Attraverso questa call, Officina Educativa partecipazione giovanile e benessere, ha voluto dare ai giovani videomakers, l’opportunità  di esprimere la loro creatività  attraverso la produzione di un video che promuovesse l’adozione di stili di vita sani. I video, in massimo 90 secondi, raccontano convincenti  storie su come l’attività motoria, sia essa sport, gioco, ballo, movimento, contribuisce in modo rilevante al benessere psico fisico delle persone e favorisce la socializzazione e l’inclusione tra i giovani.

 

I video vincitori:

1 classificato: “La morte è una livella” di Bertina Zironi.

Questo video è stato premiato per la capacità di raccontare con ironia e originalità il tema, per la sapienza nel raccogliere con la macchina da presa i movimenti delle persone e l’autenticità dei gesti quotidiani, mettendo insieme provenienze e differenze.

 

 

2 classificato: “Nel mio paese” di Alessandro Zannini

Questo video è stato premiato per avere messo in luce come i discorsi che noi siamo soliti attribuire a chi proviene dall’altrove siano molto simili a quelli che appartengono alla “nostra” parte.

 

3 classificato: “Sulla stessa panchina” di I ragàs

Questo video è stato premiato per la leggerezza con cui è stato descritto un incontro tra amici in cui la diversità non è vissuta come un problema.

 

Menzione speciale: “Cinguettio assordante” di Alex Isabelle

 

Altri video partecipanti:

“Sikh like me” di Sakamulo Entertainment

 

“Banana” di Lorenzo Reverberi

 

“Il gusto delle differenze” di Lorenzo Paglia

 

“Due” di Associazione Cinquantamillimetri

 

“Colloquio in fumo” di Gunasegaran Duran

 

“Apparenza” di Matteo Barilli

 

 

 

 

Vivere nel mondo di oggi ed essere
contro l’uguaglianza per motivi di razza o colore
è come vivere in Alaska ed essere contro la neve.
(William Faulkner)

 

Concorso pubblico aperto a giovani videomakers dai 18 ai 29 anni, promosso dal Comune di Reggio Emilia, per la ideazione e produzione di video spot volti a sensibilizzare le giovani generazioni sulla conoscenza, il rispetto e la valorizzazione delle diversità che contraddistinguono ogni persona.

 

Sono ammessi al concorso video originali di animazione o di fiction della durata massima di 120 secondi, il cui scopo è contribuire a promuovere una maggior comprensione e valorizzazione delle differenze tra le persone con un’attenzione particolare al tema dell’inclusione sociale. Il video dovrà essere pensato in particolare per un target di riferimento rappresentato da adolescenti e
giovani. All’interno del Reggio Film Festival, che si svolgerà in data in via di definizione tra la fine di ottobre e i primi giorni di novembre 2018, si terrà la serata di presentazione al pubblico delle opere ammesse alla serata finale.

 

– L’iscrizione dovrà avvenire contemporaneamente alla spedizione del file contenente il proprio video.

– Per iscriversi è necessario compilare il modulo on line a questo link, ed i relativi allegati – A o B e C (quest’ultimo solo nel caso compaiano minorenni tra gli interpreti del video):

  • l’ allegato A per per l’iscrizione individuale
  • l’allegato B per l’iscrizione di gruppo o classe scolastica
  • l’allegato C per la liberatoria nel caso in cui nel video compaiano minori

Il modulo di iscrizione dovrà essere compilato in tutte le sue parti.

– Il file contenente il proprio video e gli allegati A o B e C (quest’utimo solo nel caso in cui compaiano minorenni tra gli interpreti del video) dovranno essere inviati per posta
elettronica al seguente indirizzo e-mail: callgiovanicreativi@comune.re.it utilizzando il servizio on line gratuito WeTransfer.

 

Scarica il bando di concorso e tutti gli allegati.

bando_diversi_uguali1_signed.pdf 2

Allegato A

Allegato B

Allegato C

 

 

 

Video

Apertura al pubblico

lunedì 10:00-13:00 e 14:30-18:00
martedì 14:30-18:00
mercoledì 14:30-18:00
giovedì 14:30-18:00
venerdì 10:00-13:00

Dove siamo

Contatti

via Cassoli 1,
42123 Reggio Emilia

portalegiovani@comune.re.it
0522/585217

Privacy

Back to Top