Generation equality: Picture It! – concorso di fumetti e cartoni animati

SCADUTO IL 14/03/2021

Aggiornato a:
8 Marzo 2021

“Il rafforzamento del potere di azione delle donne e la loro piena partecipazione su basi paritarie a tutti i settori della vita sociale, inclusa la partecipazione ai processi decisionali e il loro accesso al potere, sono fondamentali per il raggiungimento della uguaglianza, dello sviluppo e della pace.” (Dichiarazione di Pechino, 1995).

Il concorso di fumetti e cartoni animati “Generation equality: picture it!” invita i giovani di tutto il mondo a condividere in un disegno la loro visione di una generazione con parità di genere. Il concorso fa parte della campagna di UN Women “Generation Equality: Realizzare i diritti delle donne per un futuro equo“.

La campagna celebra il 25° anniversario della rivoluzionaria Dichiarazione di Pechino del 20 Ottobre 1995, la quarta conferenza mondiale delle Nazioni Unite sulle donne dove si è condiviso una risoluzione per l’emancipazione e il miglioramento della condizione delle donne in tutto il mondo.
La conferenza ha anche stabilito obiettivi strategici per raggiungere la parità di genere in 12 aree, tra cui: donne ed economia, violenza contro le donne, donne e ambiente e donne in ruoli di leadership.

Partecipare 

Se hai tra i 18 e i 28 anni e ti interessa far emergere le tue idee rispetto la parità di genere della tua generazione, puoi inviare la tua candidatura tramite il Form dell’evento.

Scadenza: 14 marzo.

Premi

I vincitori del primo, secondo e terzo premio del concorso avranno la possibilità di partecipare all’inaugurazione virtuale del Forum di Parigi, durante il quale si svolgerà una mostra con le vignette di tutti i finalisti.

I premi saranno:
•    Primo premio: 1200 euro;
•    Secondo premio: 750 euro;
•    Terzo Premio: 500 euro.

Inoltre, i vincitori avranno il loro lavoro presentato su diverse piattaforme, come il sito web di Cartooning for Peace, ma anche sui siti web di altri partner ufficiali e sui rispettivi canali di social media.


Per maggiori informazioni consulta il regolamento e il sito del concorso.

Argomenti