Sharing is caring

Aggiornato a:
6 Maggio 2020

Sharing is caring: giovani, orientamento e innovazione.
Idee e proposte ai tempi del distanziamento sociale.

Conversazioni on-line promossi da Art-ER | Spazi Area S3.

Condividere vuol dire prendersi cura, con questo approccio gli Spazi Area S3 di Art-ER propongono “Sharing is caring”, un percorso di confronto destinato a soggetti del territorio regionale che si occupano di giovani e orientamento. Durante i tre incontri previsti, grazie al contributo di esperti selezionati che stimoleranno la discussione con il racconto delle loro esperienze, i partecipanti potranno confrontarsi su buone pratiche, individuare fabbisogni e proporre soluzioni innovative per superare gli ostacoli posti dal distanziamento sociale. Sarà un’occasione per ripensare e innovare i servizi di orientamento grazie alle opportunità date da nuove metodologie, approcci e tecnologie: con la consapevolezza che solo collaborando e mettendo insieme competenze ed esperienze, vivremo questo momento come un’opportunità per migliorare.

Il percorso è il naturale proseguimento del lavoro di co-progettazione svolto dagli Spazi Area S3 negli ultimi due anni insieme a soggetti che a vario titolo si occupano di giovani e orientamento: informagiovani, centri per l’impiego, servizi universitari, incubatori, fablab, coworking, servizi comunali e provinciali per le politiche giovanili, centri giovanili, enti di formazione, enti di supporto allo studio e all’università, associazioni giovanili, ….

Ogni incontro sarà facilitato dai referenti Area S3 e prevederà un intervento degli esperti a cui seguirà un momento di confronto e condivisione con i partecipanti.

Per calendario e iscrizioni, clicca qui.

×