LUC: Cesare Picco racconta il suo romanzo “Sebastian”

Aggiornato a:
30 Novembre 2020

«Mi chiamo Johann Sebastian Bach, ma puoi chiamarmi Sebastian».

L’aspetto impacciato e gli occhi impazienti, la giacca di una taglia più grande, le tasche piene di spartiti. «Facciamo due passi?» Georg Erdmann è interdetto: quel ragazzino è più giovane di lui, ma al liceo di Ohrdruf è già notissimo per via del suo orecchio prodigioso, in grado di riconoscere le note in ogni cosa, dal fruscio delle foglie nel viale alla risata della figlia del pellaio. Siamo nell’estate del 1698, ed è così che fra i due studenti nasce un’amicizia che presto li porterà alla più grande avventura della loro vita: un viaggio fino a Luneburg, trecento km a piedi, quindici giorni nel cuore della Germania fra cime nebbiose, grandi foreste e suoni sconosciuti, tutti da scoprire. Lungo il cammino, Sebastian troverà il coraggio di seguire il proprio talento e trasformarsi nel celebre Bach, il primo compositore in grado di tradurre la melodia del mondo.


Così inizierà il racconto di Cesare Picco Martedì 1° dicembre alle 17.30, in diretta streaming per i Martedì della LUC. Cesare Picco compositore, pianista e improvvisatore conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, ha esordito un anno fa come scrittore con il romanzo (a metà fra biografia e romanzo di formazione) “Sebastian. Il viaggio che ha cambiato la vita e la musica di Johann Sebastian Bach”, pubblicato da Rizzoli e noi avremo il piacere di ascoltarlo raccontato dal suo autore. Sarà un Bach inedito colto nel momento di passaggio fra la primissima giovinezza e l’età adulta, in cui l’amicizia e la musica si fondono con la magia e la poesia delle “prime volte”.


Concertista eclettico e originale, pianista improvvisatore e compositore che attraversa differenti generi musicali, Cesare Picco ha lavorato con celebri artisti quali Yukimi Nagano, Giovanni Sollima, Antonio Ballista, Markus Stockhausen…, ed artisti pop e rock italiani come Samuele Bersani, Giorgia, Luciano Ligabue, Pacifico e molti altri.

Come compositore, ha scritto musica per solisti, ensemble di musica da camera ed orchestre come I Virtuosi Italiani, Solisti da camera di Berlino, Moscow State Symphony Orchestra. Scrive anche per il teatro, ha collaborato con Fabrizio Gifuni, Ascanio Celestini, Gioele Dix…

Il link per seguire in diretta streaming l’incontro è https://centroedunova.clickmeeting.com/i-martedi-della-luc

×