Il progetto “Digitale solidale” cerca computer tablet per la Dad

Aggiornato a:
19 Marzo 2021

In questo momento di forte chiusura, tante famiglie hanno bisogno di strumentazione digitale per le lezioni dei bimbi.
La chiusura totale delle scuole di questi giorni ha comportato il passaggio alla didattica a distanza anche delle bambine e dei bambini delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo grado.
Questo ha messo in grossa difficoltà tante famiglie che non hanno la strumentazione adatta per permettere alle proprie figli e ai propri figli di partecipare alle lezioni, spesso perché in una famiglia c’è la necessità di avere più strumenti.Per questo le associazioni del progetto reggiano “Digitale Solidale”, una delle attività della più vasta rete di azioni del percorso “Immunità solidale” lanciano un appello a tutte e tutti per recuperare portatili e tablet inutilizzati. «Se ne avete di non troppo vecchi li prendiamo volentieri, li ripristiniamo installandoci sistemi operativi open source e poi li regaliamo a chi ce li ha richiesti. E in questi ultimi giorni vi garantiamo che abbiamo avuto molte richieste», spiegano.

Per donare un portatile o un tablet mandare un messaggio (Signal, Telegram, Whatsapp) o chiamare Roberto al numero 331 1107399.

×