Open Call RESET: call visuale e testuale

Call rivolta a fotografi e ricercatori/curatori italiani o residenti in Italia. SCADENZA: 9 giugno 2021.

Aggiornato a:
1 Giugno 2021

Fotografia

Sistema Festival Fotografia promuove la open call RESET, indetta nell’ambito del Bando Strategia Fotografia 2020 della Direzione Generale Creatività Contemporanea (DGCC) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (MiBACT).

La call è rivolta a fotografi e ricercatori/curatori, italiani o residenti in Italia, ai quali si chiede un contributo rispettivamente visuale e testuale che declini il tema della call in maniera creativa e originale.


TEMA

RESET fa suoi come oggetto di studio i concetti di nuova rigenerazione urbana e umana. Nuove forme di aggregazione delle comunità, cambiamenti incisivi indotti dalle nuove tecnologie, concetti di mobilità evoluta sono solo alcune delle istanze che stanno ridefinendo il concetto stesso di territorio e di relazione tra cittadini.
RESET è il primo capitolo di un necessario e complesso progetto di analisi dell’Italia contemporanea attraverso un dispositivo, il linguaggio fotografico, in grado di attivare un pensiero grazie al quale rileggere il paesaggio, il territorio e la società del nostro Paese.


CALL FOR PICTURES
Possono partecipare alla chiamata i fotografi/collettivi e i ricercatori/curatori nati o attualmente residenti in Italia.
Il progetto presentato deve declinare il tema proposto in maniera creativa e originale.
Le candidature dovranno essere compilate sia in italiano sia in inglese e composte da:
> titolo e abstract del progetto (max 2.000 battute)
> curriculum artistico in forma libera (max 1.500 battute)
> selezione di immagini (min 10 – max 20; formato .jpg, 72 dpi, lato lungo max 1280px) complete di eventuali didascalie


CALL FOR PAPERS
Possono partecipare tutti i ricercatori/curatori nati o attualmente residenti in Italia. Verranno privilegiate proposte di prospettiva interdisciplinare che approfondiscano il ruolo della fotografia come strumento privilegiato di indagine e analisi dei cambiamenti che investono la società e il paesaggio.
Le candidature dovranno essere compilate sia in italiano sia in inglese e composte da:
> titolo e abstract del testo/saggio (max 2.000 battute)
> curriculum vitae in forma libera (max 1.500 battute)
Unitamente si dovrà allegare il testo completo (max 15.000 battute) in italiano e in inglese in formato pdf.


La partecipazione al Premio è gratuita.

Tutto il materiale deve pervenire entro le 12:00 del 9 giugno 2021, esclusivamente in formato digitale, a questo link.


PREMI E RICONOSCIMENTI

I progetti selezionati (3 lavori fotografici + 1 paper) riceveranno ciascuno un premio in denaro di 3.000€. I risultati della selezione saranno annunciati pubblicamente entro il 10 luglio 2021. Il valore del Premio sarà corrisposto ai vincitori a dicembre 2021.

I progetti saranno promossi e valorizzati attraverso le seguenti azioni in Italia e all’estero:

  • esposizione in una mostra collettiva inserita nel programma ufficiale della 30esima edizione di SI FEST 2021 di Savignano sul Rubicone;
  • pubblicazione in catalogo, lanciato in occasione della mostra;
  • esposizione in una mostra inserita nel programma ufficiale del Festival della Fotografia Etica 2021 di Lodi;
  • presentazione dei lavori nella conferenza di chiusura del progetto in occasione del Photolux Festival 2021 di Lucca.
  • presentazione in anteprima dei vincitori in contesto internazionale.
  • Gli autori selezionati avranno altresì accesso gratuito a un momento di alta formazione organizzato da Cortona On The Move 2021, con l’obiettivo di favorire le opportunità lavorative e l’incontro tra domanda e offerta.

Per informazioni e chiarimenti scrivere a: info@sistemafestivalfotografia.it

Per leggere il bando completo clicca qui.


Sistema Festival Fotografia è la rete nata nel 2017 dalla volontà di cinque festival di fotografia italiani – Fotografia Europea, Cortona On The Move, SI FEST, Festival della Fotografia Etica e Photolux Festival – come piattaforma di scambio e luogo d’incontro, di confronto e di progettazione per individuare dei percorsi in comune salvaguardando le peculiarità di ciascuno dei partecipanti.

Argomenti

×