Bando del Concorso di vignette “Premio Samuela Solfitti”

Durante le riflessioni con i ragazzi troppo spesso emerge con forza l’insoddisfazione dovuta a relazioni (con i coetanei, con gli adulti, con l’ambiente di vita) inficiate da volontà di prevaricazione, di rivalsa e da atteggiamenti di aggressività, di non ascolto e di non riconoscimento dell’altro. Questo stato di cose produce un malessere diffuso che genera reazioni diverse e che hanno come denominatore comune lo star male nelle relazioni. La domanda che emerge da ciò è: come fare per stare bene insieme? Abbiamo sintetizzato la risposta nel concetto del Rispetto, declinato nel rispetto di sé, dell’altro, dell’ambiente, del diverso, del bene pubblico.

Dalle riflessioni degli stessi ragazzi è emerso che il rispetto è un valore, un impegno individuale e collettivo, che non si decreta con la moralizzazione, né dando lezioni, ma si promuove con l’esempio. Il rispetto ha a che fare con la dignità delle persone e di conseguenza con l’ambiente in cui viviamo, il quale può aiutarci a riscoprire una relazione più sacrale e rispettosa della vita, presente nelle relazioni tra le persone, ma anche nella relazione con la terra, l’acqua, l’aria; o viceversa, può indurci a mancarci di rispetto quando consideriamo normalità il degrado, l’inquinamento, la prevaricazione.

Essere rispettosi è un atteggiamento attivo, non passivo, ci induce a collaborare per creare le condizioni per il permanere delle differenze, siano esse culturali, antropologiche, o proprie delle forme viventi che abitano il nostro pianeta. Dunque il rispetto è un sentimento che orienta comportamenti consci dei diritti propri e altrui e muove dalla consapevolezza che tutti gli esseri umani sono simili, sperimentano le stesse emozioni, hanno le stesse aspirazioni, gli stessi dubbi, vivono le stesse paure, vivono nello stesso ecosistema.

fumetto_nuvola.png~C

 

Partendo da queste riflessioni, il concorso prevede la realizzazione di vignette satiriche sul tema del Rispetto, declinato nel rispetto di sé, dell’altro, dell’ambiente, del diverso, del bene pubblico.

 

A chi si rivolge: a bambini, ai ragazzi e ai giovani  di età compresa tra i 9 e i 25 anni.

 

Come partecipare: compilare la scheda di iscrizione allegata al regolamento e scaricabile anche dai siti del CCR http://ccr.comune.re.it e della Leva Giovani www.portalegiovani.eu

 

ed inviarla entro il  31 marzo

per posta elettronica all’indirizzo mail consiglio.ragazzi@municipio.re.it

oppure

per posta ordinaria o recapitata a mano al seguente indirizzo (tutte le mattine dalle 9.00 alle 12.30 e martedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00),

 

Concorso di vignette “Premio Samuela Solfitti”,

Officina Educativa – Livia Carpi

via G. da Castello 12

42121 Reggio Emilia


clicca sul link per scaricare il bando

Bando del Concorso di vignette “Premio Samuela Solfitti”

Leave A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked (required):

*

Video

Apertura al pubblico

lunedì da remoto
martedì 9:00-12:00 e 15:00-18:00
mercoledì da remoto
giovedì 9:00-12:00 e 15:00-18:00
venerdì da remoto

Dove siamo

Contatti

via Cassoli 1,
42123 Reggio Emilia

portalegiovani@comune.re.it
0522/585217

Privacy

Back to Top