Tair Kaminer: giovane, donna e obietrice di coscienza

Tair KaminerIn questi giorni sta girando su diversi media la notizia dell’obiezione di coscienza della giovane israeliana Tair Kaminer (19 anni) ai due anni di servizio militare nell’esercito israeliano.

Nella sua dichiarazione di obiezione, postata nel suo profilo su un social network e su quello dell’associazione israeliana Mesarvot, la ragazza mostra di avere le idee molto chiare, ribattendo apertamente al giudizio di biasimo che viene dato a chi – come lei – si rifiuta dicontribuire alla sicurezza del proprio Paese. Infatti, a tale argomentazione Tair ribatte che si tratta di una sicurezza applicata “selettivamente” da parte dello stato d’Israele, laddove la vera sicurezza ci sarà solamente quando il popolo palestinese potrà vivere liberamente e con dignità in uno stato indipendente a fianco ad Israele.

Tair Kaminer per adesso è stata condannata a 20 giorni di carcere militare, ma in generale cosa succede agli obiettori di coscienza israeliani?
CONTINUA A LEGGERE

COS’E’ L’OBIEZIONE DI COSCIENZA?

12509609_1659470164333369_2187708232921489222_n

 

Leave A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked (required):

*

Video

Apertura al pubblico

– lunedì 10:00-13:00 e 14:30-18:00
– martedì 14:30-18:00
– mercoledì 14:30-18:00
– giovedì 14:30-18:00
– venerdì 10:00-13:00

Dove siamo

Contatti

via Cassoli 1,
42123 Reggio Emilia

portalegiovani@comune.re.it
0522/585217 - 0522/585033

Privacy

Back to Top