Oggi, l’inaugurazione del Murales alla Biblioteca San Pellegrino Marco Gerra. Vi aspettiamo!

Oggi, venerdì 22 settembre 2017, alle ore 18, viene inaugurato il grande murales realizzato dagli artisti Daniele Castagnetti e Hang sulla facciata della biblioteca San Pellegrino – Marco Gerra (via Rivoluzione d’ottobre) di Reggio Emilia. All’inaugurazione saranno presenti il sindaco Luca Vecchi e l’assessora a Educazione e Conoscenza Raffaella Curioni.

L’Arte Urbana – dice l’assessora Raffaella Curioni – è un modo per riqualificare e dare nuovo significato ai luoghi della città, che ricevono così nuova vita in un dialogo costante tra i giovani artisti e il loro territorio. Una rigenerazione connessa alle loro idee e ai loro progetti, per riattivare l’esistente anche attraverso il coinvolgimento delle comunità locali e dei cittadini. Reggio Emilia ha una importante storia di arte urbana fatta di interventi artistici sviluppati in autonomia e in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Il progetto della biblioteca San Pellegrino – Marco Gerra si inserisce in questo percorso partecipato, che nei mesi scorsi ha portato all’attivazione del Tavolo della Street Art, e che ha permesso alla concretizzazione di un progetto di cui siamo particolarmente soddisfatti ed orgogliosi proprio per essere stati complici nel sostenere i giovani talenti della città di Reggio Emilia”.

L’iniziativa della biblioteca San Pellegrino – Marco Gerra si inserisce nell’ambito di un percorso partecipato che coniuga cultura e creatività giovanile e vede la stretta collaborazione tra il servizio Officina Educativa del Comune di Reggio Emilia e le Biblioteche di Reggio Emilia. Il murale, di 14 metri di larghezza per nove di altezza, è stato infatti scelto tra cinque bozzetti presentati da otto urban artist partecipanti al Tavolo della Street Art, votati nel corso di una consultazione durata tre settimane, durante la quale 390 frequentatori della biblioteca hanno potuto votare l’opzione preferita. La realizzazione dell’opera è stata resa possibile anche grazie alla collaborazione della cooperativa Papa Giovanni XXIII che ha gestito il cantiere di lavoro creativo.

Con questa opera imponente e di grande impatto visivo prosegue il percorso di rigenerazione creativa di alcuni edifici pubblici, attraverso il linguaggio della street art. Dopo il liceo Ariosto, dove si è lavorato in collaborazione con la scuola e il muro di via Eritrea dove si è lavorato in collaborazione con il comitato della zona Stazione, in questo terzo intervento Officina Educativa/Partecipazione giovanile e benessere e le Biblioteche di Reggio Emilia hanno avuto come interlocutori gli utenti della biblioteca San Pellegrino-Gerra e i cittadini del quartiere, in specie i più giovani.

ShareShare on Facebook147Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someone

Leave A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked (required):

*

Video

Apertura al pubblico

– lunedì 10:00-13:00 e 14:30-18:00
– martedì 14:30-18:00
– mercoledì 14:30-18:00
– giovedì 14:30-18:00
– venerdì 10:00-13:00

Dove siamo

Contatti

via Palazzolo 2,
42124 Reggio Emilia

scrivi@portalegiovani.eu
0522/585217 - 0522/585033

Privacy

Back to Top