Il Sentiero_spot video a tutela dei diritti lgbti

Cadere e rialzarsi, con l’acqua alla gola, in mezzo al fango, circondati dagli sguardi di disprezzo o derisione dei coetanei e da quelli accusatori, a volte anche da parte dei genitori.

Mentre lesbiche, gay , bisessuali e trans* subiscono ancora frequenti discriminazioni e violenze nei paesi di tutto il mondo, in Francia l’Inter- LGBT e TBWA stanno lanciando una campagna di sensibilizzazione contro l’omofobia.

Il 2015 si chiude con 93 vittime di omofobia registrate sul territorio italiano: 36 persone omosessuali hanno subito un’aggressione mentre erano da sole; 28 in coppia o in gruppo; 23 hanno ricevuto minacce di morte, pesanti intimidazioni o gravissime discriminazioni; 4 sono state uccise; 2 si sono uccise; 1 ha tentato il suicidio. [Leggi di più]

Se sei vittima o hai visto un atto di bullismo, la prima cosa da fare è parlarne con un adulto, un amico/a. Se preferisci fare due chiacchere con degli esperti sul tema omofobia, se ti seti solo/a, contatta Arcigay Gioconda, loro ti aiuteranno anche a metterti in contatto con tutte le figure professionali, se da te richiesto.

ShareShare on Facebook101Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someone

Leave A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked (required):

*

Photogallery

    Video

    Contatti

    via Palazzolo 2,
    42124 Reggio Emilia

    scrivi@portalegiovani.eu
    0522/585217 - 0522/585033

    Privacy

    Back to Top